E’ stato un anno davvero impegnativo, denso di lavoro e sacrifici, ma con tante grandissime sorprese ed emozioni che tutti noi abbiamo felicemente condiviso. I trionfi di Andrea PIBIRI e Lorenzo USAI al Campionato Europeo svoltosi dal 21 al 23 Ottobre al “Palabarbuto” di Napoli

I tredici titoli conquistati dai nostri atleti al Campionato Italiano disputatosi il 22 Aprile al “Palastadera” di Napoli tra i quali spiccano gli ori di Lorenzo USAI Campione d’Italia per la quinta volta consecutiva e di Marta BARRAGO Campionessa Italiana al suo esordio nel massimo torneo nazionale,

I ventuno titoli, tra i quali ben dieci medaglie d’oro, vinti al “1st Sardinya Open” di Sarroch (CA) con la partecipazione della Spagna, dove spiccano i doppi ori di Lorenzo USAI, Riccardo CANNAS, Veronica USAI e Michela ALIVERNINI,

I trentuno titoli vinti nell’edizione 2012 del Campionato Regionale della Sardegna svoltosi il 27 Maggio ad Elini (OG), tra i quali annoveriamo ben undici medaglie d’oro e tantissimi piazzamenti sul podio che danno lustro e onore alla nostra scuola essendo il giusto riconoscimento di tantissimo faticoso lavoro.

E ancora i cinque titoli conquistati all’Open Taekwon-do A.S.I. svoltosi il 24 Giugno a Terracina (LT) dove spicca l’oro conquistato ancora una volta dal nostro Lorenzo USAI atleta della squadra nazionale italiana

Di questo anno appena trascorso, restano tanti bellissimi ricordi nella nostra mente e nel nostro cuore, i viaggi a Napoli e Terracina, la gita di Elini, gli allenamenti estivi in piscina e al Parco di Terramaini,

gli esami per il passaggio di grado che ogni volta permettono la nostra maturazione nel Taekwondo, con le nuove cinture nere di Andrea PIBIRI, Ivan IZZO, Nicola COGONI e Manuel PISU,

e la nomina del Maestro Maurizio per l’incarico di Allenatore della Nazionale Italiana Juniores e Adult Femminile

Immancabile, come sempre, la pizzata di fine anno

con la consegna al Maestro Maurizio di una bellissima medaglia con le incisioni del Taekwon-do che sarà il portafortuna dei nostri atleti in ogni torneo, affinchè le nostre prestazioni siano sempre da medaglia d’oro.